I tagli, i colori e le acconciature di tendenza per l’estate 2020

estate 2020
Color e tagli estate 2020

Tagli medio-lunghi, colori chiari e vivaci, acconciature sbarazzine impreziosite da accessori colorati: è la moda per l’estate 2020, che predilige un look fresco, svelto ma sempre versatile e di tendenza. I tagli sono sempre orientati sul bob, a partire da quello medio, ad un bob medio lungo, sempre pieno e corposo; è la tendenza più esaltante e tra le scelte più versatili: il taglio bob medio, è sempre elegante, ma allo stesso tempo fresco ed estivo, adatto a diverse acconciature e a diverse tipologie di stili, oltre che ideale per ogni tipo di capello.

I tagli lunghi, sempre pieni, o in alternativa leggermente scalati sulle lunghezze, sono ideali sia per giocare con i colori, sia per le acconciature che quest’estate faranno la differenza. La prima regola è conservare la bellezza e la cura del capello, per cui, il taglio sarà la basa dalla quale partire per poi scegliere i colori più adatti al proprio incarnato e alla forma del viso.

I colori di tendenza per l’estate 2020, sono i chiari: ramati arancio con sfumature bionde, i toni del nocciola e del castano chiarissimo e tutte le sfumature del biondo. Per chi desidera osare con dei colori più estrosi, il rosa alle punte, è modaiolo per eccellenza. Per quanto concerne le tecniche di colore, l’ideale è il colore pieno, con tutte le tecniche che danno un risultato molto naturale.

Il balayage, sposa il taglio bob: capelli medi c taglio pieno, con punte chiare chiarissime e una base sempre sul naturale leggermente più scura. La tecnica, è molto quotata, perché dona un effetto molto naturale, dalle sfumature mielate e gentili.

I capelli lunghi ondulati e ricci, sono perfetti per questo tipo di tecnica oltre che per il flamboyage, che è di tendenza ma più artificioso, poiché la radice è chiarissima e le punte sono meshate e dunque scure. Anche per il rosa, si possono scegliere le punte, da abbinare ad un castano chiaro o ad un biondo cenere, per creare un effetto underground, comunque fresco e leggero. La tinta unita, resta il must have di quest’estate 2020, con i colori chiari, delicati, e leggermente riflessati in modo naturale.

Le acconciature richiamano invece la moda anni ’60, considerata da sempre un evergreen: code di cavallo alte, lisce o ricce, trecce sul lato, chignon volumizzati con cerchietti; più che acconciature, questi modi di raccogliere i capelli rappresentano una forma di identificazione. Arricchiti con nastrini di raso, qualche fermaglio colorato, e piccoli punti di luce.