Come truccarsi per far sembrare il viso più magro

Moltissime donne cercano di conoscere tutti i segreti del make up, per poter sfilare il proprio viso. Per questo studiano incredibili tecniche di contouring in grado di smagrire le guanciotte, gli zigomi e la mandibola.

Per questo motivo oggi vi proponiamo tutta una serie di tecniche di make up che potete utilizzare per far sembra il vostro viso più magro. Non serve essere delle esperte di trucco, spendere centinaia di euro in prodotti cosmetici e avere tante ore a disposizione, basta sapere come colpire i punti giusti e i risultati non tarderanno ad arrivare.

Contouring viso: Applicare un’adeguata tecnica di contouring al proprio viso è assolutamente necessario se si desidera farlo apparire più sottile. La prima cosa da fare è acquistare un prodotto in crema (in stick o con il pennellino) oppure in polvere, da applicare come si trattasse di un blush o di una semplice cipria. Le parti che si dovranno andare a definire sono sicuramente gli zigomi, applicando linee trasversali che partono dall’altezza dell’orecchio, fino ad arrivare alla bocca. In questo modo si creerà un gioco di ombre che farà sembrare il vostro viso più definito.

Il contouring va poi applicato anche sulla fronte: scurendo la zona tonda più esterna e mettendo in risalto, invece, quella più interna, il viso sembrerà meno grande e piatto e invece più sottile e sporgente. Anche gli zigomi devono sembrare più ridotti, applicando il prodotto in modo uniforme intorno al mento, fino alla parte bassa delle orecchie, sfumandolo verso il collo. Il countouring va anche applicato al naso in modo particolare: tracciando due linee centrali parallele e verticali, si andrà a definire la punta che sembrerà più sottile e addolcirà i lineamenti.

Make up labbra: Un modo per far sembrare il viso più magro è sicuramente quello di mettere in risalto le labbra. Rendendole più grandi, voluminose e facendole risaltare nel trucco, il resto del viso passerà sicuramente in secondo piano. Per realizzare questa tecnica sono necessari sicuramente una matita per le labbra e dei prodotti come i rossetti matte, i lucidalabbra, qualsiasi cosa riesca a far emergere le labbra all’interno del trucco. Per prima cosa è bene coprire i bordi delle labbra con del correttore e del fondotinta, in modo da poter realizzare il contorno che si desidera. Quindi bisogna prendere la matita e iniziare a tracciare i bordi delle labbra, dando la forma che si preferisce. Dopo di che è necessario riempire e colorare le labbra con la stessa matita e aggiungere il rossetto matte, lucido o il lipgloss a scelta. Ci sono visi in cui stanno meglio i rossetti matte o dalla texture opaca, altri in cui sarebbe più consono dare un tocco di colore, lucidando, specialmente se si è optato per un trucco occhi molto leggero.

Make up occhi: Anche truccare gli occhi è essenziale per far apparire il viso più magro. Se gli occhi non vengono truccati, infatti, appariranno piccoli e il contorno sembrerà più mastodontico. Inoltre, dare un aspetto sano agli occhi, uniformando l’incarnato ed eliminando le occhiaie, farà sembrare il viso più in salute. La prima cosa da fare è assolutamente utilizzare l’eyeliner, cosmetico perfetto per far apparire il viso più magro. Gli ombretti vanno bene anche, ma a seconda di come vengono applicati rischiano di far apparire il viso ancora più grande. L’eyeliner, invece, va applicato con delle linee non troppo lunghe e grandi, ma sottili che però tendono verso la parte alta del viso. In questo modo lo sguardo tenderà in verticale più che in orizzontale e chi ci osserva avrà l’impressione che abbiamo un viso più lungo che largo.

Evita il blush: Il blush è ottimo se si hanno i colori spenti, perché dona colore e rende il make up più allegro. Tuttavia, chi desidera avere un viso più magro potrà rischiare di farlo sembrare ancora più grosso se aggiunge il blush. La soluzione è aggiungerne davvero pochissimo oppure optare per un fondotinta luminoso, che da solo riesca a ravvivare il nostro make up, senza farlo apparire piatto e spento. In ogni caso, se utilizzate il contouring, il problema non dovrebbe porsi, visto che questa tecnica ha il fine proprio di mettere in evidenza i lineamenti, giocando con le luci e con le ombre.

Illumina il volto: Far sembrare più magro il volto non vuol dire per forza farlo sentire di contorno e in secondo piano. Anche i prodotti illuminanti sono ottimi per mettere in risalto certi punti del viso, valorizzandoli. Esistono illuminanti in crema (sempre in stick o che si applicano grazie al pennellino) oppure in polvere: questi ultimi rischiano, però, di disperdersi nel corso della giornata, mentre i primi tendono a resistere di più. Gli illuminanti vanno applicati sicuramente nella parte alta dell’occhio, sotto il sopracciglio; vanno applicati anche al centro del naso, per completare il nostro contouring naso e per renderlo più sporgente e a punta; sulla parte alta dello zigomo, sotto l’occhio, per farlo sembrare più evidente e per diminuire l’attenzione sulle guance e sulla mandibola. Infine, se si vuole, sull’arco di cupido e sul mento, sempre per far emergere questi connotati rispetto agli altri. Tuttavia, è sconsigliato illuminare questi punti in estate e se si ha la pelle particolarmente grassa: illuminare e lucidare, infatti, farà sembrare la pelle ancora più grassa e sporca, rovinando del tutto il make up. Chi ha una pelle di questo tipo, dovrà cercare di opacizzare il più possibile i punti critici con della cipria o con dei prodotti matte.

Per cercare di smagrire il viso esistono anche tecniche che ci permettono di scegliere gli abiti giusti o di acconciare i capelli in un certo modo. Inoltre, il viso può dimagrire come ogni parte del corpo, perdendo peso, oppure in caso di ritenzione idrica realizzando dei massaggi avvalendoci degli stessi muscoli del viso oppure delle mani. Esistono numerose tecniche che ci permettono di ottenere i risultati che speriamo, ma ricordiamoci che anche la genetica gioca un ruolo fondamentale: per tale ragione la conformazione del nostro viso può mutare completamente soltanto avvalendoci della chirurgia estetica, scelta invasiva che però ci fa ottenere qualsiasi risultato.