Foam roller: la nuova moda americana

Foam roller
Il foam roler, la nuova moda americana per allenarsi

Il foam roller è uno strumento utilizzato per allenare la muscolatura. E’ un oggetto polifunzionale e versatile: utilizzato per il recupero della mobilità di alcuni muscoli nel settore della fisioterapia e del fitness. Una moda tutta americana che propone l’utilizzo del foam roller per eliminare la cellulite, per il recupero ed il potenziamento muscolare. Suddetto strumento, viene utilizzato in particolare per lo stretching, ovvero nella fase di riscaldamento e defaticamento.

Il foam roller, è un cilindro di schiuma, realizzato in poliuretano, che lavora esclusivamente sulla muscolatura. Può avere diverse dimensioni, (a seconda delle esigenze specifiche) e diverse superfici. Il foam roller, agisce sulla muscolatura contratta, praticando un massaggio che aiuta ad eliminare le contratture, alleviando la rigidità muscolare. E’ particolarmente indicato per trattare i dolori relativi alla muscolatura della schiena e del collo, che tendono a dolere a causa di una scorretta postura.

Il foam roller, aiuta a combattere la ritenzione idrica, per cui è particolarmente indicato per chi soffre di cellulite e gonfiore agli arti inferiori. Esso infatti aiuta anche a migliorare la circolazione, che spesso è una delle principali cause della ritenzione idrica nelle donne. E’ uno strumento utile per un total body, perché po’ essere utilizzato in modi diversi e con diversi fini: per riscaldare, tonificare, rassodare, rafforzare, potenziare la muscolatura o per allentare il dolore di alcune fasce muscolari.

Il foam roller può essere utilizzato anche comodamente a casa, per pochi minuti al giorno, riscontrando in poco tempo risultati sorprendenti. Tutti gli esercizi, si praticano lentamente senza coinvolgere le articolazioni ma solo le fasce muscolari. Il rullo, va posizionato nella zona interessata, e va fatto ruotare sotto il peso del corpo, lentamente, per alcuni minuti. E’ consigliabile eseguire l’esercizio in tre sezioni, effettuando una pausa tra una sezione e l’altra.

Per combattere il mal di schiena i dolori nella zona lombare, dorsale o cervicale, è consigliabile posizionare il rullo in uno di questi tre punti per poi farlo ruotare verso l’alto e viceversa. Tutti i punti dolenti vanno trattati con il foam roller, come se si stesse effettuando un massaggio manuale. Per la cellulite, l’esercizio, va eseguito a pancia in giù, e a pancia in su, più volte al giorno, abbinando a questo, anche degli esercizi per tonificare la muscolatura.

Il foam roller, ha un prezzo modico, di circa trenta euro, ed è possibile trovarlo in moltissimi punti vendita di attrezzature sportive e simili. In pochissimo tempo, si riscontreranno benefici e ottimi risultati.