Seno piccolo: tutti i vantaggi del decolleté a coppa di champagne

Avere un seno grande, di una misura che si aggira tra la terza e la quarta, è il sogno della maggior parte delle donne, che oggi, per realizzare questo desiderio, si affida alla chirurgia estetica.

In molte, tuttavia, devono accontentarsi di un seno piccolo o perché temono le conseguenze di un intervento mal riuscito o perché non hanno la disponibilità economica di rifarselo oppure perché sono contro la chirurgia e le modifiche non necessarie del proprio corpo.

In ogni caso, esistono donne che devono confrontarsi ogni giorno con il loro seno a coppa di champagne, con misure che si aggirano tra la prima (e a volte di meno) e la seconda. Abbiamo pensato di scrivere un articolo proprio per queste donne, per mostrare come anche possedere un decolletè ridotto possa avere dei vantaggi.

1) Niente volgarità: Difficilmente potrai risultare volgare con una qualsiasi scollatura, in costume o se non indossi il reggiseno. Le ragazze che portano misure dalle terza in su devono stare attente a sembrare sempre sobrie in varie circostanze, cercando di contenersi nella scelta di abiti scollati e che lascino intravedere le forme. Con il tuo seno piccolo, invece, puoi permetterti di tutto senza che qualcuno ti giudichi una cafona in cerca di attenzioni maschili.

2) Palestra a gogo: Chi ha un seno grosso sa bene quanto sia fastidioso iscriversi in palestra per dimagrire pancia e cosce e ritrovarsi con due taglie in meno di seno. Se porti una prima o una seconda, invece, non dovrai temere tutto ciò e potrai seguire qualsiasi allenamento che non ti risulterà mai off limits. Potrai puntare a glutei sodi, potrai correre ogni giorno, esagerare con la cardio senza avere ripercussioni sul seno.

3) Dormire a pancia in giù: Molte donne, specialmente nel periodo dell’ovulazione, lamentano di non poter dormire comodamente a pancia in giù, in quanto le mammelle risultano schiacciate dalla superficie, provocando dolore. Chi ha un seno piccolo può star sereno anche in questa circostanza, dormendo comodamente a pancia in giù senza essere costretto ad andare alla ricerca di altre posizioni più comode.

4) Cinture di sicurezza e tracolle: Quando si sta in automobile o si indossano borse a tracolla, è molto facile che chi possieda un seno prosperoso si ritrovi in una situazione alquanto imbarazzante. Chi ha una prima o una seconda, invece, può indossare tutte le tipologie di borsa in mercato e indossare la cintura di sicurezza in macchina o al luna park senza attirare sguardi indiscreti.

5) 0 imbarazzo: Se hai un seno piccolo, difficilmente ti sarai sentita in imbarazzo nel caso di fuoriuscita fortuita di un capezzolo. Quando si fanno gli acquascivoli, dopo un tuffo al mare o a causa di un vestito di qualche misura più grande, può capitare che un seno o un capezzolo possa mostrarsi sotto gli sguardi della gente. Chi ha un seno piccolo difficilmente si ritrova in situazioni scomode come questa.

6) Jogging: Correndo con un seno che supera la terza misura, è facile notare come il decolletè “balli” e faccia su e giù in modo doloroso, scomodo e antiestetico. Per questo le donne prosperose devono necessariamente affidarsi a reggiseni contenitivi, sportivi e fasce opprimenti che a volte opprimono anche la normale respirazione. Le donne con il seno piccolo, invece, possono praticare sport in maniera totalmente comoda e in tranquillità anche al parco, senza attirare le attenzioni dei passanti.

7) Poche spese: Con un seno prosperoso è facile che i reggiseni utilizzati cedano e si sfaldino. Per questo molte donne sono costrette ad acquistare dell’intimo mensilmente, con la conseguenza di non poter risparmiare sul denaro guadagnato. Chi ha un seno piccolo, invece, raramente acquista indumenti intimi, in quanto durano sicuramente più tempo e non sono granché utili. Molte donne, addirittura, neppure utilizzano reggiseni.

8) Sesso comodo: Anche se sembra il colmo, sono molte le persone che credono che il seno sia scomodo durante le performance sessuali, specialmente quando è lei a mettersi sopra di lui, sbattendo per sbaglio il decolletè in faccia al partner. Con un seno piccolo, invece, il sesso comodo è sicuramente garantito in qualsiasi posizione si desideri farlo.

9) Niente sguardi: Quando ti ritrovi a conversare con una persona a cui tieni, ma anche con uno sconosciuto, ti fissano sempre direttamente negli occhi, senza lasciarsi distrarre dal tuo seno prosperoso. Non devi temere che qualcuno ci provi con te per le dimensioni del tuo decolletè, perché lo fa sicuramente per altre motivazioni, come il tuo carattere (o il tuo lato B!)

10) Felpe e lupetti: Molte donne dal seno prosperoso si lamentano di non poter indossare felpe e lupetti invernali, in quanto le fanno apparire ingombranti o addirittura grasse. Le donne dal seno ridotto, invece, vengono valorizzate da capi di questo genere, che possono indossare quotidianamente durante la stagione fredda senza che qualcuno le reputi volgari.

11) Eternamente giovani: Il seno piccolo condiziona l’aspetto di una persona, facendola apparire eternamente giovane. Se la tua età si aggira tra i 25 e i 30, a causa del tuo seno piccolo sembrerai quasi un’adolescente, condizione che ti farà apparire sempre un po’ più giovane rispetto all’età che in realtà possiedi. Questo vantaggio è il preferito dalle donne che notano le prime rughette e temono di sembrare più grandi di quello che in realtà sono.

12) Niente briciole: Un problema di chi possiede un seno grande è che molte delle briciole del cibo mangiato finiscono in mezzo alle mammelle, sporcando loro e i vestiti indossati. A volte è pure difficile recuperarle senza inserire delle dita tra il decolletè. Chi ha un seno piccolo, invece, difficilmente si ritrova in situazioni così imbarazzanti.

13) Alto là al sudore: Durante la stagione estiva o mentre si fa sport, è molto fastidioso che la prima zona a sudare sia quella in mezzo al seno. Il sudore può provocare irritazioni, piaghe e altri fastidi che andrebbero curati con creme, detergenti specifici e addirittura bendaggi. Chi ha un seno piccolo, invece, non conosce tutti questi fastidi e vive l’estate e lo sport in modo totalmente spensierato.

E tu, invece, quale pensi sia il principale vantaggio di avere un seno piccolo piuttosto che uno prosperoso?