Piccoli DIY per le pareti di casa

DIY pareti
Come arredare le pareti con piccoli DIY

Le pareti sono parte integrante dello spazio: il colore, i motivi decorativi, i parati, creano con i complementi d’arredo una continuità armonica che le rende funzionali rispetto all’estetica degli interni. Le pareti bianche, semplici e lisce, illuminano lo spazio: un ambiente con pareti bianche, può accogliere diversi tipi di stili e ad ognuno di essi, donerà una bellezza diversa. Il bianco dunque, è colore funzionale, al quale si possono applicare diversi DIY, per abbellire e caratterizzare lo spazio a seconda della creatività e dell’estro che si vuole mettere in gioco.

Lo stesso vale per le pareti colorate, che richiamano un mood di tendenza, meno basic e più originale: pareti di uno stesso spazio, dipinte con colori diversi, che sposano il tocco di originalità molto in voga per la personificazione degli spazi. Anche i parati, coloratissimi ed essenziali, a righe, fiorati, a motivi geometrici, sono un elemento caratterizzante di un ambiente: le pareti, diventano attraverso di esse un vero complemento d’arredo, che può sposare diversi DIY, per rendere le pareti stesse, un complemento d’arredo che richiama il colpo d’occhio.

La scelta dei DIY dipende da tre fattori: la grandezza dello spazio, il gusto, i complementi d’arredo presenti nell’ambiente. Queste le principali caratteristiche da considerare, prima di arredare una parete: cornici, quadri e foto, sono gli elementi più adatti a riempire una parete. La scelta delle stesse, dipende dallo stile; con la linea classica, si potranno scegliere quadri con cornici massicce, ma anche tele astratte, con cornici colorate, che richiamino geometrie precise, anche nella disposizione degli stessi. In diversi ambienti, si potranno disporre quadri e cornici, piene o vuote, per dare valore allo spazio.

Molto in voga, è la parete di foto: un mood che fa tendenza, e che si sposa con tantissimi ambienti della casa: dal living, alla camera da letto, al corridoio ampio che richiede una personalizzazione per uscire dall’anonimato. Le foto messe in piccole cornici, possono riempire un’intera parete, come a formare un enorme quadro, o una particolarità potrebbe essere creare una sorta di composizione di best moment, degli spazi più belli, di paesaggi ripresi in uno scatto, creando forme diverse a seconda di come vengono collocate.

Le pareti della cucina, possono essere arredate con dei particolari quadri, tele moderne e colorate, che esaltano lo stile delle cucine lineari e basic nei colori, molto moderne, o con piatti di ceramica da muro, ampi e coloratissimi di dimensioni diverse. Sempre nella cucina, cosi come nel living, si possono creare DIY con vasetti e piantine, insiemi di mensole con fiori e tanto verde, per dare un tocco di colore ma anche di natura allo spazio.