Come arredare un monolocale con meno di 2000 euro

Monolocale
Arredare un monolocale: idee pratiche

Il monolocale, è lo spazio abitativo ideale destinato ad una singola persona. Sfruttare al meglio lo spazio di un monolocale con meno di 2000 euro è possibile. Idee ingegnose vengono proposte nei contest on line, dove architetti di interior design, hanno cercato di disegnare lo spazio, cosi da renderlo proporzionato e ordinato, funzionale e di tendenza.

 

Lo spazio va organizzato in base ai metri quadri a disposizione e alla presenza della luce: un monolocale ampio e luminoso, potrà essere arredato facilmente con meno di 2000 euro, sfruttando lo spazio in altezza, e riciclando oggetti e pensili, che si adattano perfettamente ad uno stile contemporaneo, dove l’accostamento di differenti materiali e colori, esalta la bellezza della creatività.

 

Gli spazi necessari in un monolocale sono la cucina e la camera da letto: la prima, va organizzata al meglio, sfruttando ogni centimetro in altezza e le pareti a disposizione; è possibile, rinunciando ai materiali di tendenza, al cotto, al granito e ai fornelli a scomparsa, avere una cucina che costi intorno ai mille euro. E’ consigliabile che abbia pensili alti dove poter riporre stoviglie, pentole, e tutti i piccoli elettrodomestici da cucina. Tavolo e sedie, possono essere pieghevoli, o a scomparsa; se lo spazio è sufficiente si può optare per un’isola con sgabelli alti, cosi da occupare meno spazio.

 

La camera da letto di un monolocale, va organizzata nell’open space: il divano, ad angolo, lungo del salottino, potrà trasformarsi in un comodo matrimoniale cosi da rendere versatile lo spazio. Una sola parete attrezzata per libri e oggetti e un armadio a muro, o pensili per abiti e scarpe, in sostituzioni di cassettoni e comodini. Specchi per arredare con gusto e rendere lo spazio luminoso.

 

Se lo spazio è sufficiente, all’interno del soggiorno, è possibile collocare un armadio, e una scarpiera moderna, cosi da tenere a portata di mano gli abiti, sfruttando lo spazio e spendendo poco. Per arredare uno monolocale con meno di 2000 euro, è consigliabile puntare su mobili d’arredo tendenzialmente economici, essenziali, solidi e d tendenza.

 

Il divano letto e la parete attrezzata, possono essere acquistati anche al costo base di 400 euro circa, se si sceglie di optare per un prodotto di qualità in promozione, cosi da poter avere arredi sicuri a costi contenuti. Tappeti e oggetti vari, possono essere acquistati con il tempo, dopo aver organizzato lo spazoo abitativo al meglio, con gli oggetti necessari.

 

Il monolocale può essere diviso anche da porte scorrevoli, cosi da dividere la zona giorno da quella notte, o creare tutto in un unico spazio, scegliendo solo la cucina ed un divano ed un armadio contenuto per gli abiti.