Il Natale si avvicina: ecco la facile ricetta dei gingerbread

Gingerbread
Biscotti di pan di zenzero, come prepararli

Il Natale si avvicina: le strade si riempiono di luci, le case di addobbi di tendenza, preziosi oggetti e alberi sfolgoranti, e le cucine, di dolci inzuccherati. Il gingerbread, è tra tutti il dolce di Natale per eccellenza. Il pan di zenzero –ginger bread-, è molto speziato e per questo profumato e gustoso. Può essere realizzato in diverse forme, anche se è conosciuto maggiormente come biscotto a forma di omino. E ’il dolce natalizio per eccellenza del Nord Europa, che con il passare del tempo, è divenuto tradizione nel resto del Continente e del Mondo.

Il gingerbread, è il dolce natalizio che richiama alla festa, anche per la bellezza delle forme in cui è possibile realizzare questo buonissimo biscotto. A forma di stella, di alberello natalizio, di renna, di babbo Natale, di fiocco di neve; oltre al classico omino, è possibile realizzare una sorta di composit natalizio, da decorare con confettini, glassa e polveri colorate. La caratteristica di questo particolare dolce, è dunque data anche dal richiamo strettamente natalizio, nelle forme e nel colore oltre che nella decorazione.

La caratteristica peculiare dei gingerbread, sono gli ingredienti: all’impasto si aggiungono lo zenzero, la noce moscata e la cannella, che rendono il gingerbread molto speziato e gustoso; ma l’ingrediente fondamentale è la melassa, che dona al biscotto un retrogusto e un profumo intensi che richiamano la liquirizia, quindi un perfetto incontro tra il dolciastro e l’amarognolo. Il pan di zenzero, molto spesso viene preparato con il miele, che però non dà al biscotto lo stesso sapore.

Per preparare i biscotti di pan di zenzero, occorrono diversi ingredienti, le cui quantità variano a seconda del numero di biscotti da voler preparare. Occorrono: farina, burro, bicarbonato, zucchero bianco e zucchero di canna, un uovo, sale, zenzero, cannella, melassa, e fiori di garofano.

La preparazione è la seguente:
versare in una ciotola la farina, (circa 300 gr), bicarbonato, un cucchiaino di bicarbonato e un pochino di sale; aggiungere lo zucchero bianco e di canna (circa 70 gr), poi aggiungere la polvere di spezie, circa un cucchiaio di cannella e di zenzero, e mezzo cucchiaino di noce moscata e pochi fiori di garofano, aggiungere ancora il burro (circa 150gr) e mescolare velocemente fino a creare una pasta ben amalgamata; aggiungere un uovo e il miele o la melassa (circa 3 cucchiai) e poi agitare il composto con un cucchiaio e impastarlo con le mani. Una volta steso l’impasto, aggiungere un po’ di farina per non farlo attaccare e creare le forme con apposite formine, e informare in una teglia ricoperta di carta da forno a 180 gradi.

Quando i biscotti saranno pronti, potranno essere rivestiti con della glassa o dei confettini, o dello zucchero a velo, a seconda dei gusti e della tipologia di formine scelte.