Ricette con verdure: passate, al forno, stufate

Verdure
Verdure passate al forno e stufate

Le verdure rappresentano il pilastro di una sana e corretta alimentazione: ricche di acqua, Sali minerali e minerali e vitamine, esse sono indispensabili perché apportano il giusto apporto idrico e fabbisogno energetico all’organismo. Le verdure si sposano perfettamente con diverse pietanze sia dal punto di vista strettamente legato al gusto, che per quanto concerne l’apporto energetico; verdure e carboidrati, per insaporire i primi piatti e renderli completi. Esse, possono essere preparate come un piatto unico: gustose e leggere, passate, al forno, stufate.

Quelle passate, sono facili da preparare: esistono diverse combinazioni di ricette con verdure diverse, che possono essere alternate, cosi da poter variare sia nel gusto che nell’apporto energetico, senza mai rinunciare alla leggerezza e al sapore. Il passato classico, è un piatto molto delicato, che si sposa bene con diverse altre pietanze, per il gusto, il sapore. Per preparare il passato di verdure delicato bisogna pulire e lavare (piselli, carote, patate, spinaci, zucchine, sedano, ecc), e tagliarli a pezzetti; far bollire il tutto in acqua calda con poco sale e un filo di olio extravergine; portare a bollore e scolare conservando l’acqua di cottura; frullare e rimescolare ancora con un pizzico d’olio e un po’ d’acqua di cottura se il passato è ancora denso. Servire caldo con crostini.

Vellutata di zucca: sbucciare 2 patate e lavarle accuratamente per poi tagliarle a tocchetti insieme a 200 grammi di zucca; unire i due ingredienti e aggiungere il brodo per poi cuocerli fino ad ebollizione. Frullare il tutto e aggiungere infine una cipollina soffritta con olio e aceto di mele. Creare un composto ben amalgamato e servire.

Verdure stufate: Per la preparazione, occorreranno le verdure di stagione o tutte quelle che si hanno a disposizione; patate, broccoli, fagiolini, zucchine, zucca, patate, melenzane. Prima di prepararle, bisognerà preparare il soffritto, con un una leggera base d’olio e uno spicchio d’aglio e uno di cipolla che dovranno imbiondirsi. Le verdure andranno tagliate a tocchetti e lavate, e poi dovranno soffriggere nel composto appena preparato; aggiungere del brodo e cuocere.

Verdure al forno: Tagliare a pezzetti tutte le verdure dopo averle sbucciate e lavate con cura: patate, carote, zucchine, melenzane, fagiolini, peperoni e qualche spicchio di cipollina; in una teglia da forno versare un filo d’olio e distribuirle in modo da formare uno strato di base, mescolare del pan grattato dei pezzetti triturati di prezzemolo e del formaggio grattugiato e distribuire sulle stesse, cosi da favorire la formazione di una delicata panatura che di gusto.