La storia della modella tomboy Erika Linder

Erika Linder
Modella androgina che ha fatto innamorare il mondo della moda

La netta differenziazione che da sempre mette in contrapposizione l’essere maschile con quello femminile, si è attenuata. Questo fenomeno, ha trovato riscontro in tutti i settori, anche quello della moda, dove la linea di demarcazione che separa il mondo maschile da quello femminile si è nettamente assottigliata. Si chiama fenomeno del “genderless”, quello promulgato dagli stilisti più progressisti, che hanno proposto una fusione dello stile maschile con quello femminile.

I modelli, assumono tratti femminei, gentili e delicati, mentre la donna, diventa più mascolina, nell’abbigliamento, nell’andatura nei tratti. Trionfano i tratti androgeni e sempre di più l’abbigliamento femminile, assorbe le caratteristiche di quello maschile. E’ il caso di EriKa Linder, la meravigliosa modella androgina, diventata famosa in tutto il mondo. Svedese di origine, decide di intraprendere la carriera di modella a vent’anni. Il suo percorso è stato estremamente particolare: erica Linder, ha impressionato l’intero mondo della moda per la sua bellezza e spontaneità: le passerelle sono state il suo palcoscenico naturale, dove Erika, ha scelto di trionfare come modella androgina.

Posa con naturalezza, conservando l’impeccabilità e la freddezza di una modella. Fredda nello sguardo, ma allo stesso tempo fortemente sensuale. Chiara, delicata nei tratti, precisa ed equilibrata, posava con un caschetto biondo, e la sigaretta fra le labbra, rimarcando Leonardo Di Caprio. La sua somiglianza con uno dei più geniali attori di questo tempo, ha reso Erika Linder immediatamente famosa, immediatamente unica.

La sua proposta di essere androgina, di assomigliare ad un uomo, conservando una bellezza tipicamente femminile, ha fatto salire il suo indice di gradimento alle stelle. Amata da tutte le case di moda, posa per Tom Ford e per Louis Vuitton. La sua bellezza eterna, la lancia anche nel mondo della cinematografia, dove Erika Linder diventa la protagonista di una storia omosessuale.

Erika Linder, è l’esatto emblema di un mondo libero, di un mondo che si evolve e che accetta il cambiamento e di conseguenza l’evoluzione; questa bellissima modella, esalta la sua androginia e ne fa un vanto non per esaltare la sua omosessualità, ma per mettere in risalto la caduta delle differenze tra uomo e donna, sia fisicamente che mentalmente.

Negli ultimi tempi, Erika Linder, si è messa ancora più a nudo, insieme alla sua compagna, con la quale la modella è stata fotografata, questi scatti, sono stati inseriti in un libro firmato da Erika, che ha spopolato letteralmente. In questo libro, le due donne, si raccontano con naturalezza, la stessa con la quale questa modella è diventata la nuova icona della moda, sia maschile che femminile.