E’ giusto che una fantasia rimanga solo una fantasia?

fantasie
E' giusto realizzare una fantasia?

Le fantasie, sono desideri inconsci, che si manifestano attraverso fotogrammi, immagini proibite, fortemente erotiche, che ci spingono ad andare oltre, verso la realizzazione delle stesse, poiché solo la realizzazione potrebbe soddisfare il desiderio stesso, figlio della fantasia. Spesso ci chiediamo se è giusto che una fantasia rimanga solo una fantasia.
La fantasia, in realtà, è spesso cristallizzata nella mente, e non si realizza, poiché, in alcuni casi, viene vista come atto erotico d’eccezione, oscuro e perturbante. Nell’immaginario collettivo, realizzare una fantasia erotica, può rendere deludente la fantasia stessa, che è di per sé appagante ed eccitante.

Esiste una differenza sostanziale tra ciò che si desidera mettere in pratica realmente, e ciò che vogliamo resti nell’ambito della fantasia. Le immagini che si imprimono nella mente e che stimolano desideri sessuali nelle persone, non sempre necessitano di trovare un riscontro nel reale, -sottolineano gli esperti sessuologi-. Molto spesso, la fantasia deve arenarsi nella mente e trovare la sua realizzazione in se stessa.

Gli uomini e le donne hanno fantasie diverse: le pulsioni maschili, sono legate a fantasie precise che si realizzano con percentuale maggiore rispetto alle donne. I primi dunque, desiderano avere rapporti sessuali con una donna diversa dalla propria, avere rapporti sessuali con una sconosciuta, con più donne, con una donna in attesa, con una prostituta.
Le donne invece, hanno fantasie che spesso restano tali e si spingono verso qualcosa di maggiormente articolato: desiderano un rapporto con una persona dello stesso sesso, con due o più uomini, desiderano di essere sottomesse dal proprio uomo, di avere più orgasmi mediante l’attuazione di diverse pratiche, desiderano farlo in posti proibiti.

Le immagini sessuali, sono un indice positivo rispetto alla sessualità, molto spesso, gli esperti della sessuologia di coppia, suggeriscono delle fantasie per riuscire a stimolare nuovamente l’attività sessuale, in particolare nelle coppie dove uno dei due partner o entrambi, presentano disfunzioni precise, o problematiche quali anorgasmia. In questo caso, le fantasie possono essere anche realizzate, per accendere il desiderio e realizzare una pratica sessuale che si immagina essere soddisfacente.

Gli esperti spiegano che la fantasia, è del tutto naturale: sia l’uomo che la donna, hanno e avranno dei desideri che potranno corrispondere al proprio partner o ad un partner diverso. Immaginare un’altra persona invece del proprio compagno/a non corrisponde ad un tradimento, ma ad una fantasia vera e propria. Spesso avere dei pensieri per altre persone, può aiutare ad accendere il desiderio e dunque a mantenere vivo il rapporto di coppia, in un certo qual modo.