Preservativi: ecco perché le donne dovrebbero comprarne più degli uomini

Preservativi acquistati dalle donne
Le donne che acquistano i preservativi

I social media, hanno rivoluzionato il volto della comunicazione: attraverso di essi, si vive senza proiezione futura, assolutamente saldati in un presente immediato, mediante foro, video e messaggi, localizzazioni e date. I new media raccontano l’immediatezza e rendono possibile i contatti, ampliando la rete delle conoscenze, attraverso un clic. In una dinamica comunicativa cosi immediata e diretta, anche ciò che prima veniva velato, diventa più chiaro ed esplicito: il sesso per esempio, diventa argomento quotidiano, trattato con estrema semplicità, da adulti e meno adulti. L’aspetto positivo, è che i media hanno aiutato anche a diffondere maggiormente l’informazione, aumentando cosi il livello di conoscenza rispetto a tematiche complesse come quella dei rapporti sessuali e dell’utilizzo dei preservativi.

Perché vanno utilizzati? I preservativi, sono in realtà estremamente utili durante i rapporti sessuali, poiché ricoprono una doppia funzione: in primis, proteggono da un’eventuale gravidanza, ed inoltre (cosa non meno importante), proteggono dalle malattie sessualmente trasmissibili. Molto spesso, suddette patologie veneree, tendono a non manifestarsi con una sintomatologia esplicita, per cui, il soggetto affetto ad una determinata patologia trasmessagli sessualmente in precedenza, non sapendo di esserne affetto, ovviando all’utilizzo del preservativo, può trasmettere la sua stessa patologia ad altri partner.

Alcune patologie veneree, trasmissibili sessualmente, sono da considerarsi estremamente pericolose, sia per l’uomo che per la donna, e possono compromettere sia l’apparato sessuale, che apportare diverse altre problematiche, tra cui l’infertilità. Ci sono poi virus che possono essere trasmessi sessualmente come HIV, incurabili e pericolosissimi. L’utilizzo dei preservativi, è assolutamente importante per ovviare al contagio, se si hanno rapporti sessuali promiscui, o con partner diversi.

Attualmente i preservativi vengono acquistati anche dalle donne, che esattamente come gli uomini, preferiscono tutelarsi: molti tendono ad apostrofare questa scelta come una scelta in modo negativo; le donne che hanno i preservativi in borsa, sarebbero liberty, oltre che eccessivamente moderne. In realtà spesso, si tende a confondere la tutela verso la propria persona e quindi l’essere previdenti, con l’essere l’esatto opposto.

Le donne che scelgono di acquistare i preservativi e di averli sempre con sé, sono donne che non necessariamente hanno rapporti promiscui, con più partner; possono uscire anche con un solo uomo, e scegliere di tutelarsi ugualmente, per mancanza di fiducia nello stesso. Questa è solo una delle motivazioni più comuni, che spinge le donne ad avere i preservativi con sé, ma di motivazioni ce ne sono tantissime: prima fra tutte quella di proteggere se stesse da un qualsiasi contagio.