Serie tv: Sex Education, ecco perché guardarlo

Sex education
La nuova serie di Netflix

Sex Education è una commedia agrodolce, che ha debuttato a gennaio 2019 su Netflix. La piattaforma più famosa e variegata del web, propone dunque un nuovo prodotto e una nuova tematica. Si rivolge principalmente agli adolescenti, ma anche a tutti gli appassionati di serie tv fortemente introspettive, che proiettano lo spettatore sulla vita reale, sulle relazioni, i rapporti, il confronto con se stessi. Sex Education, è la prima serie che affronta la tematica del sesso a tutto tondo, un sesso adolescenziale, che ingloba i protagonisti in un mondo fatto di emotività, di paure, di sentimenti contrastanti.

Il protagonista della serie è Otis, un adolescente insicuro e timido, alle prese con le sue prime esperienze sessuali. Otis, è figlio di una consulente del sesso: è questo il primo particolare. Otis sembra non essere figlio di sua madre; non esistono similitudini caratteriali e relazionali, nonostante il legame di sangue. La figura della madre, sicura, moderna e fortemente audace, è in antitesi con quella di Otis, timido e riservato, che quasi si vergogna di mettere in relazione la sua famiglia, con i suoi amici.

Nell’era in cui il sesso è il motore delle relazioni, qualsiasi significato esso abbia per le persone che lo fanno, Otis, si sente un disadattato e represso e lo stesso pensano di lui i suoi più cari amici, che di contro, sono perfettamente a loro agio nei loro ruoli, nelle loro relazioni, comprese quelle sessuali. Saranno proprio i co-protagonisti di Sex Education, i migliori di Otis, che lo sproneranno a diventare un consulente del sesso della loro scuola. Otis, in prima battuta restio rispetto a questo tipo di proposta decide poi di accettare.

E’ da qui che si apre lo snodo della vicenda, che vedrà il protagonista di Sex Education approcciare su un pianeta nuovo, ricco di emozioni, esperienze, storie di vita. Otis, si affaccia su un nuovo mondo e di esso ne apprezza le caratteristiche; fortifica la sua personalità, e scopre, di contro, le debolezze delle persone che lo circondano. Le tematiche di questa serie, sono attualissime, e adatte a tutti gli spettatori di età superiore ai diciotto anni.

Per molti, questa serie merita di essere vista: faticosa e spesso umoristicamente complessa, a tratti molto imbarazzante, dalla comicità surreale, ha degli aspetti nuovi, ma tocca argomentazioni importanti e serie, senza sporcarle, senza ingigantirle, senza maltrattarle. Sex Education è una serie adatta ai ragazzi e alla ragazze, perché è reale e attuale, anche se la modalità di raccontare è spesso sopra le righe. Le interpretazioni sono estremamente buone, sia dei protagonisti che dei co-protagonisti.